Il mio curriculum

Scopri qual è stato il mio percorso fino a oggi.

Il mio percorso formativo e lavorativo è stato molto variegato. A volte a raccontarlo mi meraviglio anche io di quante esperienze differenti ho avuto. Sono una persona curiosa e mi metto sempre in gioco. Mi piacciono le sfide e superare i miei limiti.

Le mie esperienze

I primi contatti col mondo del lavoro li ho avuti molto presto. Frequentavo ancora la scuola alberghiera e il mio primo stage (si legge alla francese) l’ho fatto in 2° superiore, 1 anno prima di quello obbligatorio. Era la prima volta che entravo in agenzia viaggi e quello che studiavo sui libri lo vedevo finalmente dal vivo.

Durante il periodo scolastico e universitario ho avuto esperienze come hostess congressuale, receptionist e agente di viaggio.

Terminati gli studi le mie esperienze di lavoro sono state davvero variegate.

Ho ricoperto i ruoli di:

  • formatrice all’Istituto alberghiero di Senigallia con un modulo sul turismo accessibile;
  • receptionist in un hotel di montagna, in un villaggio turistico e in un camping;
  • tutor e progettista di corsi regionali, provinciali e interprofessionali, nonché responsabile delle comunicazioni tra i partner di progetti europei;
  • web manager per un’agenzia viaggi;
  • addetta booking per una compagnia di traghetti.

L’esperienza lavorativa che più di tutte ha segnato una svolta nella mia carriera è stata quella in cui ho ricoperto il ruolo di responsabile marketing e commerciale per un hotel 4 stelle di Riccione. Ho imparato tantissime cose riguardo il settore alberghiero e questa esperienza ha rappresentato per me un punto di partenza.

Nel raccontarti le mie esperienze ce n’è una che non può essere tralasciata.

Quando ero piccola spesso accompagnavo mio padre, agente di commercio, a far visita ai suoi clienti. Mia mamma, invece, ha avuto due piccole attività commerciali, una aperta per 10 anni e l’altra per 2 anni. Sono cresciuta sapendo cosa vuol dire essere piccoli imprenditori e quali sono le difficoltà.

Da grande ho avuto modo di sperimentare cosa volesse dire fare sia l’agente di commercio che gestire una piccola attività. Queste due esperienze mi hanno permesso di capire che “vendere” è una delle cose che mi piace di più fare.

È per questo motivo che ho deciso di offrire i miei servizi ai piccoli-medi imprenditori, ai liberi professionisti e a tutte le piccole realtà.

Consulente

Dall’aprile 2012 svolgo la libera professione.

Ho iniziato la mia attività gestendo profili sui social network e blog per conto di aziende. Ho realizzato siti web per piccole attività commerciali. Ho offerto formazione a strutture ricettive. Come blogger ho partecipato a diversi blog tour in diverse località italiane.

Ad agosto 2012 sono stata invitata a parlare di collaborazione tra blogger e aziende al Ceglie Food Camp, barcamp incentrato sul valore del prodotto locale e il contributo che i food blogger possono dare alla cultura del km0 e del consumo consapevole. Il titolo del mio intervento era “Aggiungi un posto a tavola che c’è un blogger in più“.

A marzo 2014 sono stata invitata a parlare in qualità di blogger all’interno dell’evento “Incontri su Turismo e Marketing” rivolto a operatori di strutture ricettive, ristoranti, enti di promozione turistica e cantine. L’incontro verteva su come rendere efficace lo storytelling senza dimenticarsi del fatturato.

Ad aprile ho partecipato come relatrice all’evento Meristema, con un intervento dal titolo “Disabilità motoria: una opportunità per gli operatori turistici.

Nello stesso mese ho tenuto un intervento dal titolo “La reputazione aziendale ed il racconto del prodotto per migliorare gli scambi con i clienti per il corso “I social media vanno in vacanza” organizzato da BitLounge di San Benedetto del Tronto.

A ottobre 2014 ho avuto l’onore di far parte del comitato tecnico del TBDI (Travel Blogger Destination Italy), evento organizzato all’interno del TTG Incontri, la fiera del turismo di Rimini. Assieme ad altri colleghi sono stata chiamata a selezionare 300 blogger italiani e stranieri, suddivisi in 4 settori (culture, fashion, family, food).

Esattamente un anno dopo sono stata chiamata a creare il social media team dell’evento Liketourism, organizzato dalla Sida group di Ancona.

Nel 2015 ho partecipato a Shift Hacktravel durante il BTO a Firenze e il mio gruppo di lavoro è stato eletto vincitore da Alpitour (leggi l’articolo su WeBitMag).

Sono abilitata come Direttore tecnico di agenzia di viaggio e Accompagnatrice turistica presso la Regione Marche.

I miei progetti

Ben 11 anni fa ho lanciato il mio primo progetto online dal nome “Il turista informato” assieme ad un’altra persona. Era nato da una mia idea sulla base della mia esperienza in agenzia viaggi e delle mie conoscenze nel settore. Ad aprile 2012 l’ho abbandonato per diversità di vedute con l’altra persona.

Nel corso dei 2 anni in cui ero a capo del progetto mi sono messa alla prova e ho imparato sul campo i diversi aspetti della gestione di un blog.

Grazie al mio primo progetto e a quelli lanciati successivamente, oggi sono in grado di realizzare siti web semplici, ideali per liberi professionisti e piccole-medie imprese, e di occuparmi della gestione di un blog nel suo complesso.

I progetti che ho al momento attivi li trovi qui sotto.

LeTueNotizieDiViaggio

Lanciato a settembre 2012, Le tue notizie di viaggio è un magazine online indirizzato ai viaggiatori, che offre notizie e novità riguardo il mondo del turismo. All’interno non si trovano solo articoli, ma vere e proprie guide che aiutano il viaggiatore.

ItalianStorytellers

Il 2014 ha visto la luce un progetto dedicato al turismo incoming tutto in lingua inglese. Italian Storytellers nasce dall’idea di mostrare l’Italia autentica, fatta di tradizioni e abitudini che solo qui si possono trovare e che solo un italiano sa raccontare.

PinkMojitoMagazine

Pink Mojito, nato a ottobre 2017, è un magazine scritto dalle donne per le donne, in cui si affrontano diversi argomenti andando oltre pregiudizi e stereotipi.

Al momento ho in cantiere altri due progetti e ne parlerò a breve.

La formazione

Come le mie esperienze lavorative anche il mio percorso di studi è stato variegato.

Ho scelto di iscrivermi all’istituto alberghiero di Senigallia perché volevo imparare le lingue straniere e così è stato. Ho partecipato a due gemellaggi di una settimana ciascuno in Austria (Biedermansdorf) e in Germania (Lörrach), nonché al progetto Leonardo trascorrendo ben 2 mesi in Inghilterra (Cheltenham).

La scuola alberghiera mi ha dato veramente tanto, sia sotto l’aspetto teorico, sia sotto l’aspetto pratico.

Ho partecipato a un corso regionale conseguendo la qualifica in “Direttore tecnico di agenzia di viaggi: specializzato in incoming” e durante il corso la mia classe ha realizzato la guida turistica della città di Senigallia. Tale guida è stata tradotta in 3 lingue e utilizzata dal Comune per circa 10 anni.

Alla fine dei 5 anni mi sono ritrovata a definire il mio sogno nel cassetto: aprire un’agenzia viaggi incoming. Chissà se lo realizzerò prima o poi.

A febbraio 2006 mi sono laureata in “Economia e Gestione dei Servizi turistici” presso l’Università di Perugia (sede di Assisi) con una tesi dal titolo “Turismo Accessibile e I Viaggi del Ventaglio: un binomio perfetto“. Ho scelto questo argomento per la mia tesi perché ho partecipato al corso di qualifica in “Formatore specializzato nelle politiche del turismo accessibile”. Ecco perché l’accessibilità nel settore turistico è uno degli argomenti che mi sta più a cuore.

E il web? La qualifica in “Tecnico dell’informazione web 2.0” è arrivata per caso. Volevo conoscere meglio il mondo dell’online per lavoro e mi sono ritrovata ad aprire un nuovo capitolo della mia carriera lavorativa.

Negli ultimi 10 anni ho partecipato ad eventi formativi, corsi, workshop legati al mondo del turismo e del web marketing, tra cui i più importanti sono stati il GT Forum (2011), Da Zero a Seo (2016) e Social Media Training di Luca La Mesa (2020).


Qui c’è tutto ciò che riguarda la mia carriera e la mia formazione.

Se vuoi conoscere quali servizi posso offrirti, vai alla pagina “Cosa posso fare per te?“. Se, invece, vuoi sapere qual è il mio approccio con i clienti, vai a “La mia filosofia“. Vuoi scoprire di cosa parlo nei miei articoli? Vai al blog.

Vuoi conoscere meglio chi sono, quali sono le mie passioni e i miei interessi? Visita questa pagina.