Le Fiandre: una realtà in crescita

Il turismo nelle Fiandre e i blogger

C’è un ente turistico che suscita la mia curiosità dall’anno scorso, ovvero quando si presentò durante l’edizione 2014 del Travel Blogger Destination Italy all’interno del TTG di Rimini.

L’ente è VISITFLANDERS e cura la promozione delle Fiandre, una delle 3 regioni in cui è suddiviso il Belgio. Le altre 2 sono la Vallonia e la Regione di Bruxelles-Capitale.

Mi ha suscitato curiosità perché mi sembrava strano che, un ente rappresentativo di un territorio così piccolo (le Fiandre sono all’incirca la metà della Sicilia per estensione), potesse essere interessato a investire in un evento dedicato ai travel blogger.

Forse stai pensando che non esiste ente turistico non interessato ai blogger, ma in realtà la risposta è un’altra. L’ente VISITFLANDERS sta investendo molto in questo tipo di canale. Durante l’edizione 2014 di TBDI VISITFLANDERS ha presentato la strategia che sta portando avanti sotto il punto di vista della comunicazione e della promozione del territorio. Attraverso una attenta analisi del posizionamento del brand è stata sviluppata una strategia basata su precise azioni da intraprendere.

VISITFLANDERS ha già coinvolto i blogger nelle sue attività promozionali e di comunicazione. Ad esempio in occasione di festival ed eventi, quali RetroRonde e Antwerp Fashion Show, oppure creando blog tour per promuovere le attrattive locali, come la birra e la street art.

L’ultima iniziativa, a cui hanno preso parte blogger e instagramers, è #Fiandrechesorpresa.

In questo caso i blogger sono stati coinvolti ancora prima di partire per la destinazione. La campagna è iniziata il 18 novembre, quando 3 blogger e 3 instagramers hanno ricevuto un pacco direttamente a casa. Questo conteneva 4 indizi che sarebbero stati svelati nei giorni successivi fino alla data di partenza.

FOTO CH_ECCO

Il 1° era appunto un rebus da risolvere.

 

Il 2° una foto sfocata.

 

Il 3° un anagramma.


L’ultimo 1 puzzle.

Gli influencer avevano il compito di pubblicare ogni indizio sui propri canali social e farsi aiutare da fan e follower per scoprire la destinazione verso cui erano diretti.

Il tour si è appena concluso e ha visto la partecipazione di: Farah Mesiti e Francesco Pruneddu a Gent, Giorgia Carlig e Silvia Cartotto a Bruges, Francesca Tammarazio e Laura Manfredi ad Anversa.

Fiandrechesorpresa: Anversa, Gent e Bruges

L’hashtag da utilizzare era #FiandreCheSorpresa, il quale identificava non solo la sorpresa nello scoprire in quale destinazione l’influencer era diretto, ma anche la sorpresa di ciò che la destinazione custodisce.

 

Articolo sponsorizzato

Lascia un commento